CHI SIAMO      MANIFESTO      10 PROPOSTE      CONTATTI



NON SOLO DENARO...I SERI DANNI DELLA CORRUZIONE

Tutti siamo coscienti del passaggio di denaro nella corruzione; ma ci sono altri aspetti che ci costano e ci costeranno molto di più:

L’alto costo economico: per mancata realizzazione di opere che siano di reale utilità, sprecando spesso denaro in opere inutili se non dannose.

L’alto costo ambientale: chi corrompe non ha certo scrupoli a nascondere materiale pericoloso, inquinare terreni e acqua per nascondere le sue malfatte;

L’alto costo sociale: nella corruzione lavorano solo i peggiori, che devono compensarne la loro inadeguatezza professionale, ’pagando’ per lavorare. A rimetterci sono le imprese serie, i lavoratori, le loro famiglie e quelle degli imprenditori onesti.

L’alto costo in vite umane: le mancate opere contro il dissesto del territorio, strade e opere pubbliche non soggette a corretta manutenzione, sono purtroppo solo le prime avvisaglie. Nella realizzazione delle opere stradali della ‘quadrilatero’ (Regione Marche) ad esempio, si è già evidenziata la carenza di cemento e ferro nelle gallerie. Nell’articolo sotto riportato, si elencano altre opere mal progettate, mal dirette e mal eseguite che presto presenteranno il conto dei danni.

Mistificazione del merito: i corrotti sono sempre i peggiori; incapaci di raggiungere risultati perché inadatti, cercano la via del denaro delle ‘amicizie’ dei favori, a tutto discapito del merito. A farne le spese sono i migliori studenti e le migliori menti che si vedono superare da mediocri, figlio, nipoti amici di ‘qualcuno’. Ciò avviene anche nelle amministrazioni pubbliche, dove è ormai ‘normale’ vedere avanzamenti di carriera o attribuzioni di posti/incarichi per amicizie, anche di partito, con totale disprezzo del merito. La corruzione impedisce di avere un paese migliore, opere migliori, amministratori migliori.

L’alto costo dell’evasione: è nella corruzione che si nasconde la grande evasione, il cercare di creare fondi neri per corrompere funzionari, amministratori, fondi per nascondere i soldi ricevuti per favoritismi.

La corruzione è il cancro della nostra società, alimentata da chi la attua e chi la permette.

Anche per questo è nata via ITALIA. I comuni che ne fanno parte, collaborano, divulgano informazioni, mettono a disposizione le migliori pratiche amministrative, le migliori competenze per attuare tutte le azioni necessarie ed eticamente utili per arginare corruttori e impedire il malaffare.

via ITALIA. Insieme siamo più forti.